Pitture ed altri oggetti di belle arti di Brescia

Portada
F. Cavalieri, 1834 - 178 páginas

Dentro del libro

Comentarios de la gente - Escribir un comentario

No encontramos ningún comentario en los lugares habituales.

Páginas seleccionadas

Otras ediciones - Ver todas

Términos y frases comunes

Pasajes populares

Página 104 - SALA, nella sua Guida o pitture in Brescia, non lascia alcun dubbio, che il quadro e la tavola rappresentante la Maria ei fedeli intorno alla spoglia di Cristo sia di Gian Bellini. Egli dice: « di que« sta tavola, pregiatissima tra le più insigni che si ammirano in Brescia « ne fu autore Giovanni Bellini, maestro di Tiziano. » Ora di piè fermo e pupilla immobile affacciatevi alla tavola del terzo altare ; qui Moretto prende le mosse alla zuffa virtuosa, per accozzarsi con Romanino, e direi...
Página 104 - Sebbene alquanto crudetta ne' dintorni, è tanta la varietà dell' espressione, e gradazione di dolore il più sentito a un tempo, e il più nobile in tutti i personaggi, che compongono questa commoventissima scena, che è difficile trovar dipinto, che più di questa desti desiderio nell'osservatore a discorrerne le parti, e ad ammirarne il magistero. Nelle opposte pareti due de' primi maestri della scuola Bresciana si contrastaron le palme.
Página 55 - Sull'altar maggiore i Canonici collocarono un altro prezioso quadro del Moretto, su cui è dipinta la Santa Triade colla Vergine, i Santi- Pietro e Paolo e la Giustizia e la Pace che si abbracciano, quadro che ora sta nella chiesa del Seminario di S. Angelo, ed i Carmelitani vi sostituirono un dipinto di Pietro Finassi che raffigura S. Pietro, S. Fermo e S. Girolamo Miani. Sopra gli stalli del coro stanno quattro tele del Richini: Mosè infante nel Nilo, Mosè che percuote la pietra, Mosè che...
Página 175 - RACCOLTA dei Viaggi più interessanti eseguiti nelle varie parti del mondo tanto per mare quanto per terra con rami e Carte Geograf. a col. Mil. i8i8. e seg. 3.° Biennio iu i6.
Página 67 - È tavola che per la singolarità della maniera ond' è colorita puossi annoverare tra le più insigni opere di Titiano. In fatti assai difficile t'iu«ce di trovare altro suo dipinto, che per va72 gbezza di tinta riluca in ogni sua parte tanto nelle carnagioni differenti , a seconda delle differenze che ne presenta il vero , quanto anche ne
Página 166 - Camonica, che si stendono al nord del lago, e l'Oglio che dopo lungo serpeggiante corso vi mette foce, il prospetto pittoresco dei lontani nevosi monti , e gli scoscesi circostanti dirupi offrono un quadro vaghissimo da contemplarsi a chiunque è dato gustare le bellezze inimitabili della natura. Lovere è meta a molti coltivatori ed amatori dell'arti belle. Come si navigava un tempo a Guido per ammirarvi la Venere di Pressitele per tal modo muove i7...
Página 103 - Batista predica alle turbe nel deserto; tele dipinte a tempera. Ad olio sono: La BV col divin figliuolo, ei SS. Giovanni Evangelista, il Precursore, Agostino, e Agnese. In allo sopra la cornice vi ha figurato l'Eterno Padre; e sopra gli stalli del coro, un Profeta con istromento musicale.
Página 45 - Se lice recare innanzi un'opinione, da taluno in parte già accennata, pare a noi, che le due tavolette sieno di stile, e di tempo diverso tra esse ; che nella più antica vi sia rappresentato il primo abboccamento di Paride conElcna; nell'altra, questi due amanti coronati da Amore ; che finalmente ferro indiscreto sia stato cagione di far travedere nel Trojano ignudo altri personaggi (i). Appartenne a Paolo II.° R.° P.
Página 92 - L'impalcatura dipinta con partiti architettonici da esperti pittori, alla quale accrescean pregio tre grandi tele in forma ettagona colorite da Tiziano; il tetto di piombo, sormontato da statue in marmo e in bronzo; tutto questo complesso di oggetti mirabili per sceltezza di forme, e preziosità di materia fu vittima in poche ore di vorace incendio nel i5y5, un anno dopo che i nostri maggiori videro compita mole sì augusta.
Página 107 - Moretto. Quadro laterale. S. Martino, Francesco Maffei. Altare Maggiore. Stupendo lavoro del Moretto è il presepio di Betlemme visitato dai pastori. — Vi sono inoltre : la Circoncisione di GC del Giugno. La Purificazione di MV del Gandini seniore; l'Adorazione de

Información bibliográfica